LA FILTRAZIONE

Tutti i sistemi di filtrazione sono gestiti dalla valvola Mach 1250. Nell’ambito della filtrazione granulare, Kinetico si colloca al primo posto grazie a MACROLITE, elemento filtrante ceramico esclusivo brevettato.
I filtri a sabbia o antracite comunemente utilizzati arrivano ad una filtrazione di circa 20 micron, Macrolite arriva a circa 3 micron.
Grazie al suo grado di filtrazione è in grado quindi di eliminare senza alcun apporto di chimici, Ferro, Manganese, alcuni ceppi batterici ed altri ioni.
Altre sostanze chimiche quale ARSENICO, con un processo semplice di ossidazione viene rimosso fino la 80%. La sua sfericità perfetta la rende ideale anche per la rimozione dei colloidali che invece rimangono aggrappati alle amorfie della sabbia , andando a saturare anzitempo la resa del filtro.
Macrolite richiede solo acqua per la sua rigenerazione in una quantità compresa tra il 3,5% ed il 7% dell’acqua trattata.
La sua leggerezza permette di raggiungere velocità di filtrazione doppie rispetto agli altri filtri granulari: 24mc/h per metro quadro.
La resistenza meccanica della ceramica le conferisce quella robustezza che elimina il problema dello sfregamento distruttivo che invece interessa i grani di sabbia, quarzite etc. etc. con conseguente inquinamento del letto filtrante.
Si stima che MACROLITE possa mantenere intatte le sue caratteristiche per almeno dieci/quindici anni.

Anche la filtrazione a carbone attivo granulare è gestita dalla valvola Mach 1250.
Questo tipo di carbone viene rigenerato con acqua in controcorrente, e ha tutti i principi di funzionamento di addolcitori e filtri sopra descritti.
La sua applicazione trova particolare efficacia nel caso di rimozione di cloruri, solventi clorurati, odori, sapori, colorazioni.
Ulteriore peculiarità dei sistemi Kinetico la presenza in gamma prodotti della serie Mach 4060.
E’ un sistema quadruplo gestito da una sola valvola che può fungere da filtro+ addolcitore oppure filtro+filtro (carbone + macrolite).
Qualora nell’acqua da addolcire vi fosse Ferro in sospensione, visibile grazie alla tipica colorazione rossastra, il sistema migliore è quello di abbinare all’addolcimento la filtrazione Macrolite.
Il modello Mach 4060 sOD elimina il Ferro in sospensione grazie a Macrolite nelle taniche superiori e rimuove la durezza e il Ferro disciolto nelle resina a scambio ionico alloggiate nelle taniche inferiori.